Manico monoblocco

Il manico monoblocco è costituito da un unico pezzo di corno o altro materiale malleabile. Nella tradizione il manico è realizzato utilizzando principalmente corno di muflone o di montone locale mentre oggi possono essere impiegati materiali d’importazione, con l’introduzione di nuovi materiali come l’avorio la madreperla e il legno. Il materiale scelto per il manico viene riscaldato nella fucina a 200 ° C ed inserito in una morsa per raddrizzarlo e preparalo alle lavorazioni successive. Nel modello a serramanico, l'arburese, è scanalato su un lato con una fresa per creare l’alloggio della lama quando richiusa.

Contenuti collegati:

Centro territoriale: 
Centro territoriale generale: 

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading