Formatura a colombino

La modellatura eseguita con la tecnica del colombino è una procedura manuale utilizzata per la realizzazione di oggetti concavi e rotondeggianti come ciotole e vasi.

 

La lavorazione consiste nella preparazione preliminare dei colombini, strisce irregolari di creta con sezione circolare, ottenute semplicemente facendo rotolare l’argilla avanti e indietro con il palmo della mano su una superficie piana. I colombini vengono congiunti e sovrapposti seguendo la forma concava che si vuole ottenere. Infine, le superfici dell’oggetto ottenuto vengono appianate e lisciate per eliminare le linee di giuntura.

 

In Sardegna la tecnica è utilizzata in particolare quando si vuole enfatizzare la realizzazione manuale, valorizzando eventuali irregolarità nelle forme e nelle simmetrie.

Contenuti collegati:

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading