Tornio tradizionale in Sardegna

Per la formatura delle produzioni tradizionali in Sardegna veniva adoperato il tornio veloce, s'arroda, tornio manuale a volano realizzato in legno in cui l’asse ruotante alloggia su di una base in pietra poggiata sul pavimento, padruedda, lubrificata con olio d’oliva. L’artigiano lavorava poggiando la schiena al muro, semiseduto su di una trave in legno fissata obliquamente tra muro e tornio. La rotazione veniva impressa sulla ruota in pietra con il movimento del piede .

Contenuti collegati:

Centro territoriale generale: 

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading