Smalto

Gli smalti sono dei composti di ossidi utilizzati come rivestimento della ceramica a scopo decorativo, protettivo ed impermeabilizzante. Si applicano sulle superfici e si sottopongono a cottura per determinare un processo di vetrificazione che unisce saldamente il composto smaltato alla ceramica. L’effetto è coprente con aspetto brillante, satinato o opaco. La formulazione chimica è composta da tre parti: un ossido vetrificante, generalmente la silice, combinato ad un ossido fondente, capace di abbassare l’alto punto di fusione del vetrificante, ed infine un ossido stabilizzante che contiene la fluidità del composto al punto di fusione.

Contenuti collegati:

Centro territoriale: 
Tecnica regionale: 
Centro territoriale generale: 

archivio
dei saperi artigianali
del mediterraneo

mediterranean
crafts
archive

X
Loading